TORTA DI MELE CON FARINA DI RISO (SENZA GLUTINE)

Ma quanto è bello andare a dormire la domenica sera, sapendo che domani c’è lei che ti aspetta per darti il buongiorno? Il tanto odiato lunedì che grazie a lei diventa più dolce! Per passare questa domenica grigia e piovosa ho scelto di preparare proprio lei: la Torta di Mele con farina di riso, perfetta per tutte le occasioni e adatta a chi non tollera il glutine!

Da oggi poi c’è anche una novità: un video assolutamente amatoriale 🙂  girato e interpretato da me con l’aiuto di un treppiede telescopico! Giuro che mi impegnerò per farne ancora e nel miglior modo possibile.

Ma ora bando alle ciance! Vi lascio subito la ricetta!!!!

INGREDIENTI:

  • 300 g. farina di riso;
  • 50 g.  fecola;
  • 120 g.  zucchero;
  • 100 ml. latte;
  • 100 ml. olio di semi;
  • 4 uova medie;
  • 4 mele;
  • 1 cucchiaino di lievito chimico per dolci;
  • la scorza grattugiata e il succo di un limone (possibilmente biologico o con buccia edibile);
  • cannella in polvere a piacere;
  • zucchero a velo q.b. per la decorazione;

PROCEDIMENTO:

  1. Pesate tutti gli ingredienti, setacciate nella stessa ciotola la farina di riso, la fecola e il lievito.
  2. Lavate, sbucciate e tagliate 2 mele a fettine molto sottili e cospargetele di succo di limone e cannella e mettetele da una parte in una ciotola.
  3. Prendete le altre due mele e tagliatele a fettine più spesse (serviranno per la decorazione nella superficie della torta), mettetele in un’altra ciotola con un cucchiaino di succo di limone.
  4. Montate le uova con lo zucchero per almeno 5 o 6 minuti con l’aiuto delle fruste elettriche fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo;
  5. Aggiungete al composto il latte, l’olio di semi, la scorza del limone e le farine precedentemente setacciate insieme al lievito. Amalgamate bene tutto.
  6. aggiungete le mele tagliate sottili e mescolate il tutto con una spatola.
  7. Versare tutto il composto in uno stampo da 24 cm di diametro precedentemente imburrato e infarinato o cosparso di spry staccante (anche la carta forno andrà benissimo).
  8. Mettete a cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 40/45 minuti. Fate sempre la prova dello stecchino!
  9. Aspettate almeno un paio d’ore prima di togliere la torta dallo stampo! Altrimenti rischiate di romperla!

NOTE:

Potete conservare la torta sotto una campana per dolci oppure tagliarla in comode mono porzioni da conservare in congelatore. 

Buon divertimento e ricordatevi di scrivermi un commento per farmi sapere com’è andata! 🙂

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.