Rotolo alle Fragole

Ciao a tutti cari amici e buona domenica!!! 🙂 Oggi sono molto contenta perché finalmente riesco a scrivere la ricetta del Rotolo alle Fragole più scenografico che io abbia mai fatto! L’idea geniale della fragola incastonata nel rotolo l’ho presa da Fedora alias Cappuccinoecornetto su Instagram: una bravissima e simpaticissima blogger che seguo da qualche mese. Le sue stories sono sempre ricche di contenuti interessanti e divertenti come questa: la ricetta della pasta biscotto tratta dal libro del celebre pasticcere Luca Montersino.

Mentre gli ingredienti per la pasta biscotto sono uguali, il procedimento l’ho voluto semplificare per rendere lo svolgimento della ricetta più pratico per tutti 😉

Prima di tutto vi consiglio di preparare la crema al mascarpone, panna e latte condensato perché così al momento dell’utilizzo sarà rassodata al punto giusto scongiurando eventuali disastri! Il rotolo per quanto sia veloce da preparare, ha bisogno di tutta la vostra attenzione!

Cominciamo?

INGREDIENTI: per una teglia di un forno casalingo di circa 30×40 cm

  • 150 g. di albumi a temperatura ambiente (poco più di 5 albumi di uova medie)
  • 100 g. di tuorli a temperatura ambiente (circa 6 tuorli medi)
  • 100 g. di farina
  • 25 g. di fecola di patate
  • 50 g. di zucchero (da montare con gli albumi)
  • 75 g. di zucchero (da montare con i tuorli)
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia o 1 bustina di vanillina e/o la scorza grattugiata di un limone non trattato.
  • 300 g. di fragole belle fresche
  • 1 bicchiere di latte per bagnare la pasta biscotto
  • zucchero a velo q.b. per la decorazione

INGREDIENTI PER LA CREMA AL MASCARPONE:

  • 250 g. di mascarpone
  • 200 g. di panna fresca liquida 
  • 100 g. di latte condensato (io ho usato il tubetto) freddo di frigo.
  • 50 g. di zucchero a velo

PROCEDIMENTO PER LA CREMA AL MASCARPONE:

  1. Scolare il mascarpone dalla suo liquido in eccesso e farlo amalgamare con il latte condensato con lo sbattitore elettrico per qualche minuto. Coprire con pellicola e rimettere subito in frigo. N.B. Il latte condensato dovrà essere freddo quanto il mascarpone altrimenti si creeranno dei fastidiosissimi grumi.
  2. Montare la panna a neve ben ferma insieme allo zucchero a velo.
  3. Incorporare in più riprese la panna montata al mascarpone e latte condensato con movimenti delicati dal basso verso l’alto per evitare di smontare il composto.
  4. Coprite la crema con pellicola e ponetela nel frigo fino al momento dell’utilizzo.

PROCEDIMENTO PER LA PASTA BISCOTTO:

  1. Lavate e togliete il ciuffetto alle fragole.
  2. Passatele nella carta assorbente per scolare l’acqua in eccesso e mettetele da una parte.
  3. Preparate la teglia foderata con un foglio di carta forno (io la “incollo” al fondo con un po’ di burro) e accendete il forno statico a 200°
  4. Dividete albumi e tuorli e iniziate montando i tuorli insieme ai 75 g. di zucchero. Se usate la scorza di limone e/o l’estratto di vaniglia potete aggiungerli ora insieme a zucchero e tuorli). Dovrete ottenere un composto liscio e spumoso. Montare per almeno 5 minuti!
  5. Aiutandovi con un setaccio, unite a pioggia la farina, la fecola e la vanillina, al composto dei tuorli, in più riprese, mescolando delicatamente dall’alto verso il basso fino ad amalgamarle completamente.
  6. Montate gli albumi a neve ferma (mi raccomando le fruste devono essere pulitissime) con i 50 g. di zucchero residuo , aggiungendolo in due tempi.
  7.  Infine unite gli albumi montati in più riprese, sempre mescolando dall’alto verso il basso per non smontare il composto.
  8. Assicuratevi che tutto il composto sia perfettamente omogeneo quindi versatelo nella teglia e livellatelo con una spatola.
  9. Infornate a 200° nel ripiano centrale del forno per circa 6/7 minuti. La pasta biscotto deve risultare dorata. (io per essere sicura ho fatto la prova dello stecchino ;-))
  10. Preparate uno strofinaccio pulito cosparso di zucchero. Capovolgeteci sopra la pasta biscotto appena sfornata e copritela qualche secondo con la pellicola trasparente per trattenere un po’ l’umidità. (Io ci ho capovolto sopra la teglia :-D)
  11. Staccate la carta forno dal retro del rotolo e iniziate ad avvolgerlo intorno allo strofinaccio.
  12. Formate il rotolo e copritelo bene con la pellicola per fargli prendere la forma.
  13. Ora io vi consiglio di farcire il rotolo solo quando è completamente raffreddato, altrimenti rischiate di sciogliere la crema che con tanto amore avete conservato fredda. Quindi per fare prima mettete il rotolo in frigo per almeno un ora.
  14. Srotolate la pasta biscotto e bagnatela con qualche cucchiaio di latte e stendeteci sopra la crema. Mantenete sotto la pasta biscotto lo strofinaccio, che vi servirà al momento della chiusura. 
  15. Disponete le fragole in fila a circa tre cm dalla base con la punta rivolta in alto (vedi la foto in fondo alla pagina).
  16. Con la pazienza di un monaco zen, iniziate ad avvolgere il rotolo intorno alle fragole, delicatamente (non dimenticate come dovrà essere il risultato finale!), aiutandovi con i lembi dello strofinaccio.
  17. Avete fatto!! Il rotolo è chiuso. Ora rimettetelo in frigo a compattare bene per almeno due ore.
  18. Prima di servirlo tagliate le estremità con la pasta in eccesso e mangiatene un pezzo senza farvi vedere 😀

NOTE:

Ammesso che vi avanzi, il rotolo si conserva rigorosamente in frigorifero per al massimo 3/4 giorni.

Fatemi sapere se vi è piaciuto il Rotolo alle fragole! Lasciatemi un commento qui sotto dopo le foto della ricetta. 

Per qualsiasi domanda o chiarimento scrivetemi qui sotto nei commenti! Sarò lieta di aiutarvi!

Prepara la mia ricetta e fotografala! Seguimi su Instagram @golosinda.it

condividi la foto con l’hashtag #golosindait sarai il protagonista delle mie stories!

Articoli consigliati

2 commenti

  1. Very nice post. I just stumbled upon your blog and wanted to say that I’ve really enjoyed browsing your blog posts. In any case I’ll be subscribing to your feed and I hope you write again soon!

  2. I do not leave many remarks, but i did a few searching and wound up here Rotolo alle Fragole ⋆
    Golosinda. And I do have some questions for you
    if you do not mind. Could it be just me or does it seem like some of these comments come across like written by brain dead people?
    😛 And, if you are posting at other social sites, I would
    like to keep up with anything fresh you have to post.
    Could you make a list of every one of all your shared pages like your
    twitter feed, Facebook page or linkedin profile?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.